Di: David Vonderhaar, direttore della progettazione del gioco

Yemen - Street fight_resized.jpg

Un giorno, poco dopo l'uscita di Black Ops, abbiamo assistito a una partita professionistica ed è stato un momento fondamentale. Eravamo tra le centinaia di persone del pubblico e guardavamo una partita di Call of Duty su uno schermo enorme e facevamo il tifo per i giocatori professionisti che si affrontavano tra loro. È stata un'esperienza intensa ed emozionante e abbiamo pensato: "Perché non inserire queste emozioni nel gioco?". Ed è proprio quello che abbiamo fatto con Black Ops 2.

 

Sin dal primo giorno dello sviluppo, l'idea di un programma di eSport è stata centrale nel nostro lavoro su Black Ops 2. Abbiamo creato una serie di nuove funzioni che consentono di dare personalità al gioco e permettono ai giocatori di mandare in onda le proprie capacità e mostrarle al mondo. È così che abbiamo creato il campionato e una nuova emozionante serie di strumenti integrati per il casting, prendendo lo spirito della competizione di Call of Duty e trasformandolo in un avvincente sport.

 

La competizione è divertente a qualunque livello e per questo Treyarch ha creato i campionati, con abbinamenti basati sull'abilità e classifiche stagionali. Affrontate una piccola serie di partite per una valutazione della vostra abilità e da lì verrete inseriti in una divisione composta da giocatori di livello simile. Continuate a vincere e sarete promossi; progressi costanti vi faranno salire in classifica e passare alle divisioni superiori. L'abbinamento basato sull'abilità assicura una sfida equa. Il campionato è per tutti ed è un'esperienza di gioco piacevole. Partecipate come in un qualunque altro elenco per cominciare a creare il vostro livello di abilità. Che siano soli o in squadra, il sistema è in grado di abbinare istantaneamente i giocatori con altri di pari livello.

 

Il CODcast è un'altra caratteristica che abbiamo introdotto in Black Ops 2 che consente ai giocatori di commentare partite in diretta e registrate. I giocatori possono diventare commentatori di qualunque partita, fornendo una telecronaca di tutto quello che avviene sullo schermo. Una serie di caratteristiche specifiche nel menu CODcast del gioco garantisce un'esperienza senza precedenti. Funzioni come picture-in-picture, visuale mappa, quadro punteggio, indicatore nome e "ascolto" si uniscono per creare un'esperienza sportiva vivida e coinvolgente.

 

Siamo anche orgogliosi di annunciare che è in corso lo sviluppo di una nuova e incredibile funzione streaming che renderà le competizioni divertenti non solo da giocare, ma anche da guardare. Stiamo anche lavorando su una serie di strumenti streaming che permetterà ai giocatori di trasmettere se stessi e la propria partita dall'interno stesso del gioco. Siamo ancora in fase di sviluppo dunque requisiti, regole, disponibilità e data di uscita di questa nuova funzione non sono ancora stati annunciati, ma vi assicuriamo che non vediamo l'ora di dirvi di più il prima possibile.

 

Gli sviluppatori si sono impegnati sin dall'inizio sull'aspetto eSport di Black Ops 2. I campionati permettono a giocatori di qualunque livello di esperienza di vivere le emozioni del gioco professionistico. Il CODcast mette a disposizione strumenti di produzione avanzati. E lo streaming in diretta condivide tutte queste esperienze online e in tempo reale. Chi lo sa, magari userete il CODcast con me in una partita quando saremo online il 13 novembre? Cercatemi, sono "Vahn".